Informare sulla Chiesa Cattolica. Chiavi di lettura

A cura di Marco Tosatti
Appunti per il Corso di specializzazione in informazione religiosa organizzato da Iscom e dalla Pontificia Università della Santa Croce

Giornalisti provenienti da tutto il mondo sono impegnati ad informare quotidianamente da Roma sui diversi eventi della vita della Chiesa. Spesso i professionisti che si occupano dell’informazione religiosa, e in particolare del Vaticano, affrontano tematiche complesse che presuppongono una preparazione specifica, analoga a quella richiesta per ogni altro settore. Ha preso così l’avvio nel 2006 il primo “Corso di specializzazione in informazione religiosa” ormai giunto, nel 2015, alla 8ª edizione. Il corso è stato organizzato dall’Iscom in collaborazione con la Pontificia Università della Santa Croce e l’Associazione Internazionale dei Giornalisti Accreditati in Vaticano. Personalità della Chiesa, professori di diverse Università pontificie e di altri atenei romani, hanno offerto a un pubblico di giornalisti la trattazione di temi fondamentali legati alla natura e all’attività della Chiesa Cattolica, che spesso sono al centro del dibattito pubblico e che richiedono un approfondimento storico, teologico o giuridico, di non facile reperibilità nei consueti piani di formazione professionale. Il Comitato organizzatore del Corso ha pensato di “cristallizzare” un certo numero di questi contributi in una pubblicazione.